LA NOVITA’ DI KUFSTEINERLAND: MERCATINI DI NATALE NEL CELEBRE MANEGGIO FOHLENHOF


Migliaia di piccole luci, le bancarelle che pullulano di prelibatezze regionali e autentici manufatti dell’artigianato tirolese, il profumo inebriante del tradizionale pan di zenzero, la musica dal vivo che impregna l'atmosfera del Natale.

Il nuovo mercatino nel maneggio degli Haflinger più famoso del mondo
La grande novità di quest’anno è il mercatino natalizio di Ebbs, un piccolo paese celebre in tutto il mondo per i cavalli Haflinger. Qui il periodo dell’Avvento conquista davvero tutti: è il ritorno alle radici, all’autenticità, alla tradizione. Nel grande maneggio – scuderia Fohlenhof che ospita centinaia di cavalli, vengono allestite decine di bancarelle dove scoprire i prodotti del territorio, presentati con orgoglio dagli abitanti di Ebbs e dintorni. Il mercatino, alla sua prima edizione, emoziona i visitatori con la sua semplicità: la musica dal vivo e programmi di intrattenimento dove non possono mancare i cavalli, conquistano grandi e piccini. Si passeggia nei grandi spazi del maneggio addobbato in versione natalizia, osservando la vita  dei cavalli: oltre ad ammirare gli splendidi esemplari, si può anche assistere dal vivo al lavoro degli artigiani che intagliano il legno, ricamano tessuti, realizzano in diretta articoli fatti rigorosamente a mano. Per i bambini è previsto anche un ricco programma di intrattenimento, durante il quale ci saranno laboratori dove eseguire insieme agli artigiani veri e propri capolavori d’artigianato locale. Da non perdere sono le romantiche gite sulle carrozze trainate dai maestosi Haflinger, che con passo lento, mostrano la bellezza autentica di questo piccolo paese del Kufsteinerland. (Il mercatino si tiene nelle seguenti date: 30 novembre, 01, 07 e 08 dicembre, dalle ore 11:00 fino alle 19).


Il mercatino nella storica e imponente fortezza di Kufstein
L’imponente fortezza di Kufstein si veste di atmosfere natalizie per tutto il periodo dell’Avvento. E’ l’occasione per visitare questa antica costruzione, dove ci si può “perdere” per ore, per i suoi cortili, le sue antiche stanze, i suoi grandi giardini, le misteriose casematte (le storiche costruzioni militare corazzate, con fori per fare fuoco al nemico). Questa location d’eccezione, risalente al 13° secolo, si impregna della magia natalizia dal 30 novembre al 22 dicembre (sabato e domenica) con decine di bancarelle che disegnano un itinerario singolare tra le casematte della fortezza: nelle gallerie dove un tempo sparavano i soldati, ci sono artigiani che presentano i loro prodotti artigianali, come decorazioni in vetro, in cera, in legno, in lana. Ci sono bancarelle dove degustare grappe, dolci tipici dell’avvento, calde tisane di tutti i tipi. Le fredde pietre grigie che formano archi, piccoli atri e passaggi sono, nel periodo natalizio, rallegrate da mille luci e gioiosi addobbi che rendono la visita di questa misteriosa parte della fortezza vivace e scenografica: un tuffo nel passato. Visitabile è tutta la fortezza con il museo, vecchi prigioni, pozzo profondo, le sale, tutta l’armoniosa architettura e il famoso organo degli eroi (Heldenorgel) che tutti i giorni, a mezzogiorno, risuona dalla fortezza in tutta la città per 10 minuti, un’emozione che fa vibrare tutti i 5 sensi. E’ il più grande organo all’aperto del mondo, con 4.948 canne: il suono si propaga per chilometri di distanza. Per raggiungere il pittoresco mercatino si può prendere la funicolare oppure camminare per lo storico passaggio coperto, una sorta di galleria costruita da centinaia di gradini, che preannunciano il fascino antico di questa immensa costruzione che si addolcisce per il periodo dell’Avvento. La musica dal vivo entusiasma il pubblico: le canzoni natalizie dei suonatori di fiati e le tradizioni tirolesi, come quella degli Anklöpfler (uomini in veste di pastori che alle ore 17:00 cantano la nascita di Gesù) caratterizzano questo spettacolare mercatino. Per i più piccoli sono in programma laboratori di bricolage per confezionare regali e addobbi di Natale come stelle di carta o di legno, oggetti di fieno o di ceramica; oppure workshop di cucina dove preparano biscotti, che vengono poi decorati a festa.
L’ingresso alla Fortezza e ai suoi mercatini di Natale è di 6 euro; ridotto per i bambini e studenti, 4 euro (fino a 5 anni l’ingresso è gratuito). Ingresso gratuito con la KufsteinerlandCard.


Il mercatino nel parco di Kufstein
Un altro mercatino a Kufstein è quello che si tiene nel parco Stadtpark: si tiene tutti i giorni tranne lunedì dal 30 novembre al 22 dicembre (aperto dalle 16 alle 20 e sabato e domenica dalle ore 13) e offre soprattutto specialità gastronomiche come Zillertaler Krapfen, Kiachl, Prügeltorte, ponce, vin brulè e frutta di marzapane. Questo è l’appuntamento fisso per la gente locale, specialmente per le famiglie: i bambini possono divertirsi a cuocere il pane in un grande braciere con l’utilizzo di un bastone sul quale è fissata la pasta e salire sulle tantissime giostre; è un allegro ritrovo immerso di atmosfera natalizia dove assaporare (in tutti i sensi) i profumi e i sapori del Natale. Si brinda con il tipico vin brulé (in tedesco Gluhwein) e ci si lascia incantare dalle luci e dalla musica natalizia.


IL PRESEPE A GRANDEZZA NATURALE
A Bad Haering, di fronte alla chiesa, viene allestito un presepe con figure a grandezza naturale vestiti con costumi tradizionali diventa una tappa indimenticabile. Questo presepe è costantemente in movimento, perché durante la stagione dell'Avvento la scena rappresentata viene cambiata, in modo da raccontare la storia della nascita di Gesù.  Si parte con la raffigurazione della ricerca di un nascondiglio di Maria e Giuseppe, continua con la nascita di Gesù e termina con la visita dei Magi. L'idea viene dalla Bad Häringer Schützenkompanie: i personaggi e i costumi sono creati dagli abitanti del villaggio, che iniziano a lavorare parecchi mesi prima per dare vita a questa tradizione natalizia.

Escursione con le fiaccole
La natura è nella sua fase di riposo nell'Avvento: rispettando il corso dell'anno e vivendo in armonia con i ritmi naturali, il percorso circolare con le fiaccole verso la Cappella di San Nicola, che sovrasta Ebbs, diventa un evento suggestivo, per scoprire un luogo di energia molto speciale. Un’altra escursione invernale porta alla Cappella Thierberg, una romantica cappella di pellegrinaggio con eremo e un presepe natalizio molto speciale. Durante l’escursione c’è il rituale del fumo, usato nei tempi antichi per il benessere del corpo e dell'anima; si torna indietro passando per un lago ghiacciato, dall’atmosfera invernale.
Questi appuntamenti hanno luogo il 28 novembre, 5, 12 e 19 dicembre.



Festa delle 1000 Luci
Prima che le vacanze natalizie finiscano, alla vigilia dell’Epifania, il 5 gennaio 2019, va in scena il luminoso “Festival delle 1000 luci di Kufstein”. Dalle 16.30 alle 20.30, la piazza cittadina e il centro storico brillano ancora una volta di candele, lanterne e torce. Nelle antiche volte della sala del municipio, i cantastorie incantano con i loro racconti; si può anche seguire il guardiano notturno che coglie l’occasione per accompagnare i turisti a fare un giro notturno per il centro storico dell’incantevole città vecchia di Kufstein. Dalle finestre, nelle strade, sui balconi spuntano migliaia di lumi accesi che creano un’atmosfera onirica. Tra prelibatezze gastronomiche, intrattenimento musicale e un programma per bambini si dà il benvenuto al nuovo anno.


Info: www.kufstein.com

0 commenti:

Posta un commento