Al via la nuova stagione sciistica di Kitzbühel, tra la magia dell'Avvento e le proposte snow-friendly

 
Dici Kitzbühel ed è subito neve: impossibile infatti non pensare ai 230 km di piste magnificamente innevate, alla mitica Streif (la più spettacolare pista di discesa libera del mondo dove ogni anno, a gennaio, si sfidano i migliori sciatori), ai 13 itinerari segnalati per gli amanti dello sci alpinismo e del freeride, alle discese da fare con lo slittino, ai percorsi dedicati allo sci di fondo o alle escursioni con le ciaspole, al fantastico snowpark sulla pista Hanglalm con i suoi adrenalinici kicker, raillines e treelines per riders di ogni livello.

Ma anche ai sentieri per suggestivi snow-shoe hiking, alle uscite in slitta trainata dai cavalli, agli emozionanti voli in tandemflight sopra l’Hahnenkamm, alle sfide di stock sport (birilli sul ghiaccio), al curling e a molto altro ancora.
Kitzbühel è una vera e propria perla rara che, con oltre 125 anni di tradizione legata allo sport, sa accogliere i visitatori da ogni parte del mondo e far innamorare di sé sotto ogni punto di vista.

Che dire poi degli eleganti negozi del centro che invitano allo shopping e dei tanti bar e ristoranti che nel tardo pomeriggio, quando fa buio e le strade si illuminano sotto la neve, si animano di turisti pronti a godersi gustosi e mondani après-ski?

Per la stagione 2019/2020 gli alberghi di Kitzbühel hanno in serbo un’imperdibile offerta: lo “Schneepass”, un voucher per divertirsi sulla neve che regala fino al 10% di sconto su alloggio e skipass nei periodi 08.12.2019 - 21.12.2019, 05.01.2020 - 01.02.2020, 15.03.2020 - 13.04.2020, 14.04.2020 - fine stagione (per info: 
https://www.kitzbuehel.com/it/sports_leisure/winter/schneespass).
   


 
L’Avvento a Kitzbühel: il Natale di una volta...

Dal 27 novembre al 26 dicembre Kitzbühel si trasforma in un paese da fiaba: nel centro storico (che ha oltre 700 anni!) si diffonde il profumo di castagne, di pan di zenzero e di punch alla frutta, gli alberi si riempiono di luci e decori, nelle vie compaiono suggestive casette di legno e nell’aria si levano canti e cori. È la magia dell’Avvento che, con l’immancabile mercatino artigianale-gastronomico e i numerosi eventi in città e dintorni, accompagna con gioia l’attesa del Natale.
È il fascino della tradizione ad attirare ogni anno migliaia di turisti, una festa per gli occhi e per il palato che conquista grandi e piccini. Proprio a questi ultimi sono dedicati i molti eventi in calendario: oltre ai vari laboratori creativi, alla preparazione di pane e biscotti o al giro sul pony e sul carosello, c’è anche l’imperdibile appuntamento con San Nicola (il 6/12 alle 17.00) che arriva circondato dai suoi angioletti e distribuisce un sacchetto di noci e dolci a tutti i bambini; o la Festa di Santa Barbara alla miniera di Jochberg (il 4/12 alle 15.30), per ringraziare la patrona dei minatori dell’anno trascorso senza incidenti e rinnovare la richiesta di protezione per quello a venire, con tanto di giro sul vecchio trenino della miniera; o ancora il concerto di voci bianche “Wiltener Sängerknaben” (il 7/12 alle 16.30 e alle 18.00) e l’emozionante consegna della luce della pace al villaggio di Natale (il 24/12 alle 10.00).

Un altro importante highlight dell’Avvento di Kitzbühel si trova direttamente all’arrivo della Streif, l’iconica pista della Coppa del Mondo di sci: è l’Avvento celestiale al Rasmushof Hotel. Qui, sulla terrazza davanti all’hotel vengono allestiti numerosi banchi natalizi e abeti riccamente addobbati, il presepe, i tavoli dove poter assaporare prelibatezze natalizie, chiacchierare e ascoltare le allegre risate dei bambini che per tutta la settimana si intrattengono con merende, giochi, musica e, il 20 dicembre, un divertente laboratorio creativo, in attesa dell’arrivo di Babbo Natale.

Per tutto il periodo dell’Avvento, dal 27 novembre al 26 dicembre, da mercoledi a domenica, alcuni hotel offrono pacchetti speciali molto interessanti (per info: 
https://www.kitzbuehel.com/it/sports_leisure/winter/advent_angebot).

0 commenti:

Posta un commento