Cosa fare a Vieste || La perla del Gargano


Avete presente la "bella vita" che ogni straniero immagina quando pensa all' Italia?
Ecco Vieste in Estate è come io la descriverei: il mare con un panorama mozzafiato, i vicoli stretti e pieni di vita, le persone sedute ai localini che affacciano all'orizzonte mentre chiacchierano e bevono un bicchere di vino...







Cosa fare e vedere a Vieste:


- La spiaggia del Pizzomunno: questo grosso monolite è uno dei simbolo di questa città. Una leggenda vuole che sia un giovane pietrificato dal dolore dopo aver perso la sua amata Cristalda, rapita dal mare.







- I trabucchi: antichissimi strumenti di pesca che arricchiscono tutta la costa del Gargano, hanno una loro poesia al tramonto, custodi di tempi andati ma mai dimenticati.





- Il centro storico: le viuzze bianche e strette costellate di piccoli negozietti e ristorantini sono una delizia per chi ama camminare a piedi e perdersi.








- Gita tra le grotte: assolutamente da non perdere,  dura circa due ore e vi permette di visitare tantissime grotte piene di leggende, riflessi e colori. Potrete anche ammirare l'architiello di San Felice, un arco scolpito dal mare,  e fare un bagno nella bellissima spiaggia di Vignanotica.












- Museo Malacologico: se amate le conchiglie non potete perdervelo. Ce ne sono di tutti i colori, forme e dimensioni!




Vieste, dove mangiare:


Noi ci siamo innamorati di un ristorantino chiamato "L' Osteria degli angeli".
Abbiamo provato a cambiare ma nessuno ci è piaciuto quanto quello.
Il nostro piatto preferito "orecchiette con fave di carpino, pancetta e pinoli tostati" ...deliziosi!





Da assaggiare anche la tipica paposcia e i cornetti caldi della pasticceria "la chianca amara"


E voi siete mai stati sul Gargano? Cosa avete apprezzato di più?

Share:

0 commenti